Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti. 
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ominodanzante.com oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

omino danzante

centro di danza e movimento a Milano dal 1982

Il metodo della terapista francese Thérèse Bertherat mostra come la storia personale di ciascuno contribuisca ad organizzare la propria muscolatura nello stesso modo in cui lo scultore modella la materia. Là dove si accumula un eccesso di tensione si instaura col tempo uno squilibrio che si manifesta come blocco o dolore e può essere eliminato allentando la contrattura muscolare che riduce la mobilità dell'articolazione. L'antiginnastica considera il corpo nella sua interezza, quindi coinvolge tutti muscoli del tronco e degli arti, ma non dimentica quelli del viso, delle mani e dei piedi. I principi che orientano l'attività nel gruppo di Antiginnastica sono gli stessi che guidano il fisioterapista nel trattamento del singolo paziente secondo il metodo Mézière: allungare la muscolatura posteriore per liberare il freno che limita il movimento, agire sul diaframma per migliorare la respirazione, ristabilire l'asse corporeo cercando di ridurre le asimmetrie e le rotazioni. Si rivolge a tutti, in particolare a chi vuole ritrovare una postura ottimale, a chi soffre di mal di schiena in seguito a traumi o abitudini scorrette. Consigliata anche per la terza età, quando si presentano disturbi legati all'artrosi o all'osteoporosi. Valida anche per mamme in attesa, grazie al lavoro di percezione e mobilizzazione del bacino.

Insegnante  Simona Nannei

NOTIZIE DALL'OMINO!

Laboratorio scenografico

bella novità a partire da gennaio

CONTEMPORARY BALLET

mini corso a dicembre